River Lauter (Germany) 

_____

Il fiume Große Lauter è una risorgiva nella regione tedesca del Baden Württemberg. Scorre per 42 Km prima di sfociare nel fiume Danubio.


La zona è una meta rinomata per escursionisti e trekker. Lungo il corso del fiume ci sono siti panoramici e antichi manufatti.


La zona di pesca a mosca è lunga circa 9 km. Nella parte alta il fiume scorre con acqua relativamente bassa e ciuffi di alghe che rivelano la natura calcarea del fondo. Oggi è caldo e soleggiato e attualmente non c'è attività di superficie. Riesco a catturare delle fario con una ninfa di mosca di maggio appesantita.


Prendo anche un paio di trote iridee. Tutti pesci tra i 20 e i 25 cm.


Più a valle, prima e dopo la cascata, il fiume perde il suo aspetto di risorgiva. A volte scorre sotto tunnel di vegetazione e ci sono meno alghe. Alla cascata c'è un'invitante profonda buca. Nonostante il mio tentativo di sondarne le profondità con la ninfa non ho avuto alcun contatto.


A valle dopo la cascata, il fiume riacquista gradualmente la sua caratteristica di risorgiva. Verso le 13 fa troppo caldo e non si vedono né pesci né insetti. Anche la ninfa ha smesso di pescare. Decido quindi di fare una pausa e pranzare, aspettando che la temperatura si abbassi.


Più a valle il fiume assume sempre più il tipico aspetto di chalk-stream con abbondanza di ranuncolo acquatico.


Con la stessa ninfa di effimera usata al mattino prendo un numero di trote fario piccole, belle e sane


Pensando di avere a che fare con pesci di 20 cm, abbasso la guardia. Mentre la ninfa va alla deriva in una zona poco profonda vicino alla riva, ho un altro attacco. Non reagisco in modo appropriato e in pochi secondi un grosso pesce mi spacca il finale dello 0.18, lasciandomi sbalordito a fissare la coda ammosciata.


Mentre il sole si avvicina alla fine della sua corsa quotidiana, sciami di effimere iniziano ad affollare l'aria. Alcune stanno deponendo le uova, ma ci sono anche molte duns che stanno emergendo. Quindi cambio la ninfa di Ephemera danica ninfa che è stata produttiva durante il giorno con la versione secca.


Vedo un bella bollata. È un bel pesce. Con tutte le precauzioni mi avvicino a una quindicina di metri. Al 3° lancio sale e prende la mia imitazione. O ferro troppo presto o sputa fuori la mosca, nulla di fatto. Smetto di pescare e osservo per cinque minuti, la trota è spaventata e non sale più. Un centinaio di metri a monte la scena ripete. Questa volta tengo il pesce per due secondi prima che si sganci. Controllo se l'amo è spuntato ma è tutto a posto. Sfortuna. Due belle trote perse in 15 minuti.


Un altro pesce bolla, questa volta a 20 cm dalla riva. Dopo qualche tentativo con un paio di diverse imitazioni secche, lo prendo con un'imitazione di Danica spent. È un pesce forte e combatte diversamente da una trota.


È un bel salmerino di 30 cm che rimetto in acqua con cura.


Ora la schiusa raggiunge il culmine. I pesci bollano su duns, effimere in ovodeposizione e spent. Tutti gli stadi adulti di Ephemera sono presenti sull'acqua.


Le condizioni rappresentano il sogno di ogni pescatore a mosca, eppure non è facile convincere le trote a prendere una mosca artificiale con questa abbondanza di insetti. Inizio a pescare in un triangolo di bollate. Potrebbero essere tre pesci, o forse solo due che si alternano nelle posizioni. Indipendentemente da quanti siano, sono chiaramente pesci grossi.


Provo la spent invano, ma una dun emerger ne convince una, è una bellissima trota fario di 48 cm che viene liberata dopo una lotta al cardiopalma!


_____

MORE FLY FISHING CONTENTS

 CARP FLY FISHING

MAGAZINE

MAGAZINE